Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

ASSEMBLEA DEI SINDACI 8 MARZO 2021: PROGRAMMAZIONE E NUOVE FUNZIONI IN CAPO ALL'ENTE

Pubblicato il 12/mar/2021
assemblea 8 marzo

Il Presidente ha aperto la discussione per individuare, in maniera pragmatica e sostenibile ,le funzioni e i servizi da svolgere in forma associata per il prossimo futuro

L’assemblea dei sindaci dell’8 marzo 2021 tenutasi in sede in Unione a Ossi, dopo l’elezione del Presidente e degli organi di giunta, ha proceduto alla deliberazione di diversi punti all’ordine del giorno, con particolare interesse alla programmazione di nuove funzioni associate in capo all’Ente Coros. L’ultimo aggiornamento al Piano triennale delle funzioni e i servizi da svolgere in forma associata riguarda lo stralcio approvato dall’ Assemblea dei sindaci con deliberazione n.13 del 18 maggio 2020; in virtù di quest’ultima 0, in attesa di conoscere i contenuti concreti della riforma dell’ordinamento regionale degli enti locali che proprio in questi giorni è all’esame del Consiglio regionale e che, nel testo unificato, non si preannuncia particolarmente positiva per la stabilità delle forme associative tra enti locali nella forma giuridica delle Unioni. Con la delibera n.4 dell’8 marzo i sindaci hanno approvato l’aggiornamento annuale 2021 al Piano triennale dei servizi in forma associata con le seguenti funzioni: gestione associata ufficio per la transizione digitale relativo agli adempimenti del Codice dell'amministrazione digitale; gestione associata Sportello Unico per le attività produttive e per l’attività edilizia(SUAPE) con la riassunzione del servizio per tutti i comuni con revoca della delega temporanea a suo tempo disposta a comuni di Ploaghe, Usini e Florinas; gestione associata funzioni metanizzazione del Bacino7, previo accordo con i comuni aderenti al disciolto; gestione associata Servizio Civile Universale mediante delega all’Unione dei comuni del Coros. Inoltre i sindaci hanno anche valutato di inserire nel prossimo triennio la gestione associata del Sistema bibliotecario Coros-Figulinas attualmente in capo al comune di Tissi e la gestione associata della Scuola civica di musica “Ischelios” attualmente gestita dal comune di Ossi. Funzioni che concretizzano il lavoro dell’Ente e la salubrità dell’amministrazione intercomunale che mira a creare un contesto territoriale compatto e sempre più coeso. Consecutivamente, con la delibera n.2 i sindaci hanno accettato la delega in capo all’Unione del servizio di assistenza fiscale del comune di Florinas che si aggiunge a quello di Codrongianos che già fa parte della gestione associata. Sul fronte delle nomine con la delibera n 3 i sindaci hanno convenuto sul nome del nuovo revisore dei conti, che dopo una procedura articolata, è ricaduto sulla dottoressa Santina Mura, esperta in contabilità iva. In ultima analisi, con la delibera n 5 è stato adottato in via preliminare il servizio intercomunale di Protezione civile, un passaggio doveroso che mette in moto le procedure di partecipazione, condivisione, confronto finale tra sindaci per poi essere approvato e diventare esecutivo nell’arco di qualche mese.

Documenti

← Ritorna indietro