Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

ASSEMBLEA DEI SINDACI E GIUNTA, ECCO I PROVVEDIMENTI E LE DELIBERE

Pubblicato il 02/ott/2020
iocenters 2673328 960 720

Al vaglio dell'assemblea e della giunta i provvedimenti necessari al DPO

Il 29 settembre a Ossi, si è riunita l’assemblea dei sindaci e successivamente  la giunta dell’Unione del Coros. La prima convocazione in assemblea, ha visto la maggioranza dei sindaci approvare all’unanimità l’aggiornamento del DUP 2020, il documento unico di programmazione. L’aggiornamento approvato con la delibera n 18, si è reso necessario per poter attivare i procedimenti delle gare d’appalto di diverse funzioni come quella del marketing territoriale, l’accordo quadro sulla sicurezza sanitaria e sul posto di lavoro, il nuovo appalto per il “Data protection officer “(DPO, ) e il supporto per le attività di gestione della privacy in base al regolamento europeo. L’aggiornamento permette dunque l’inserimento delle funzioni nel programma biennale che fa parte del DUP di ogni singolo comune.  Oltre all’aggiornamento del DUP 2020 è stato approvato lo schema del DUP 2021, il primo passaggio per attivare il percorso di approvazione del bilancio 2021 che può essere aggiornato o variato in corso d’opera. La deliberazione di questo documento , attesta quello vigente e conferma l’inserimento delle altre due funzioni, marketing e servizi di assistenza per la protezione dei dati personali.  Con delibera n.20  è stato utilizzato invece un avanzo di amministrazione per una variazione al bilancio di previsione, destinando 100 mila euro per l’ultima tranche della co-finanziamento alla “Programmazione Territoriale Coros Anglona Terre di tradizioni”. L’Unione partecipava ai finanziamenti con 400mila euro, di cui 300 già deliberati precedentemente in due momenti diversi. Un altro provvedimento tecnico riguarda il monitoraggio dello stato di salute dei conti dell’Unione, confermato dalla delibera n21, dove l’assemblea ha approvato l’ assestamento di bilancio e la salvaguardia degli equilibrio di bilancio. Un atto propedeutico che serve all’Unione per verificare lo stato di salute e qualora ci siano dei disequilibri, assestarli. In ultima analisi , è passata al vaglio dell’assemblea  la modifica dello statuto per quanto riguarda la composizione della giunta, fino a ieri congelata nell’assegnazione dei ruoli dei componenti. Con la modifica approvata ieri, i rappresentanti dei comuni sono più liberi di nominare il componente della giunta di volta in volta.

In merito alla riunione di giunta,  riunitasi subito dopo l’assemblea, tre sono i punti all’ordine del giorno che sono stati approvati dagli amministratori: il progetto preliminare dei lavori di messa in sicurezza del ponte in località Rieddu a Uri , derivante da un finanziamento regionale fortemente voluto dal sindaco di Uri Lucia Cirroni; l’autorizzazione alla sottoscrizione della parte economica del contratto decentrato del 2020, il contratto collettivo del lavoro degli enti locali, e l’approvazione della riduzione degli emolumenti percepiti dai commissari dei concorsi, per un importo pari al 50 % . Un ‘operazione che mira al raggiungimento degli obiettivi di bilancio, cercando di risparmiare ove possibile. Con questa seduta dell'assemblea dei sindaci- spiega il Presidente dell’Unione Carlo Sotgiu -abbiamo portato avanti diversi adempimenti fondamentali per il funzionamento e il benessere dell’ente. Ora proseguiamo  l'attività per attivare celermente  le nuove funzioni  e mandare avanti le opere pubbliche finanziate ai nostri comuni.”

Documenti

← Ritorna indietro